Porte per interni

Porte per interni Modena

Tecnofinestra è rivenditore autorizzato di porte per interni Crystal, Gidea, Garofoli e Flessya a Modena e provincia. Esistono diverse tipologie di porte per interni che si differenziano tra di loro per il sistema di apertura e per il materiale utilizzato nella loro costruzione. Le principali tipologie di porte per interni che puoi trovare presso un qualsiasi nostro show room di Modena, Spilamberto e Sassuolo sono:

Tante tipologie di porte interne

Le porte interne hanno funzione principale quella di dividere e separare gli ambienti dell’abitazione o dell’ufficio nel quale sono inserite.

Diventate negli ultimi anni un elemento d’arredo, le porte per interni si dividono essenzialmente in in porte intere a battente (a tirare o a spingere), porte interne scorrevoli (esterno muro o a scomparsa) e porte interne a libro.

Oltre a queste tre principali macro categorie abbiamo a disposizione anche porte interne con anta reversibile e porte interne a filomuro; queste ultime due tipologie di porte per interni sono state studiate per offrire una maggiore flessibilità in termini di applicazione e funzionalità.

In merito ai materiali con cui sono costruite, le porte interne possono essere realizzate con diversi materiali quali le porte interne in legno (massello o tamburato), le porte interne in vetro (temperato o stratificato), le porte interne in metallo e le porte interne in plastica.

Per quanto riguarda le finiture il materiale che viene scelto più comunemente è il legno e talvolta i laminati, che riproducono nel dettaglio l’aspetto estetico delle porte interne in legno.

Sempre per quanto riguarda le finiture delle porte per interni è possibile utilizzare l’alluminio, opportunamente trattato per dare maggior resistenza e protezione dalla corrosione.

Sono molto comuni inoltre anche le finiture laccate (a poro aperto o coprente) che si ottengono applicando differenti strati di vernice, opaca o lucida.

Preventivi porte per interni Modena

Il costo di una porta per interi è parzialmente influenzato dalla qualità dei vari elementi che la compongono quali per esempio l’anta, il telaio fisso, il controtelaio, i coprifili, la maniglia, la serratura, le cerniere e le guarnizioni. L’altro fattore che ne determina spesso il costo è il materiale con cui viene costruita e rifinita. In ordine di prezzo le porte interne in laminato risultano essere solitamente la soluzione più conveniente, a seguire ci sono le porte interne in legno tamburato e le porte interne in legno massello. Quest’ultime talvolta sono fatte di legno scadente oppure non certificato, per questo motivo è importante affidarsi a degli specialisti nel settore, che abbiano l’esperienza e la competenza adatta per poterti consigliare al meglio.

Prenota un appuntamento in show room e richiedi un preventivo gratuito